Vaccinazioni a.s. 2018/2019

ISCRIZIONI ANNO SCOLASTICO 2018/19 E ASSOLVIMENTO OBBLIGO VACCINALE NELLE REGIONI IN CUI NON E’ STATA ISTITUITA L’ANAGRAFE VACCINALE

Cosa fa la scuola

Secondo quanto previsto dalla legge n.119/2017, per il prossimo anno scolastico, al momento dell’iscrizione il dirigente chiede ai genitori o ai tutori o ai soggetti affidatari, ai fini dell’assolvimento dell’obbligo vaccinale, la documentazione attestante una delle seguenti condizioni:

  • l’avvenuta vaccinazione;
  • l’esonero (per chi si è immunizzato naturalmente);
  • l’omissione o il differimento (per chi si trova in particolari condizioni cliniche); 
  • a presentazione della copia della richiesta di vaccinazione all’azienda sanitaria locale territorialmente competente (che deve provvedere alla vaccinazione entro la fine dell’anno scolastico).

Cosa fa la famiglia

I genitori devono presentare la seguente documentazione (alternativamente):

  • attestazione delle vaccinazioni effettuate rilasciata dall’ASL;
  • certificato vaccinale rilasciato dall’ASL o copia del libretto vaccinale vidimato dall’ASL;
  • copia della richiesta di vaccinazione.

La documentazione da presentare o l'attestazione del differimento o dell’omissione delle vaccinazioni per motivi di salute redatta dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del servizio sanitario nazionale;

 La documentazione da presentare in caso di esonero, omissione o differimento delle vaccinazioni è la seguente (alternativamente):

  • attestazione del differimento o dell’omissione delle vaccinazioni per motivi di salute redatta dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del servizio sanitario nazionale;
  • attestazione di avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale, rilasciata dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del SSN, oppure copia della notifica di malattia infettiva rilasciata dalla azienda sanitaria locale competente o verificata con analisi sierologica.

La documentazione può essere sostituita da una dichiarazione resa ai sensi del DPR n. 445/2000 e poi presentata entro il 10 luglio 2018. Nei casi in cui la procedura di iscrizione avvenga d’ufficio, la documentazione va sempre presentata entro il 10 luglio, ma senza preventiva presentazione della dichiarazione.

Termini presentazione documentazione

La documentazione va presentata dai genitori entro il termine di scadenza delle iscrizioni, ossia il 6 febbraio 2018.

Cosa fa la scuola al termine delle le iscrizioni

Al termine delle iscrizioni, la scuola verifica la documentazione presentata.

Il dirigente scolastico, nel caso in cui i genitori non presentino la documentazione o l’auto dichiarazione entro i termini previsti, segnala il caso all’azienda sanitaria locale, che provvede agli adempimenti di competenza 

La segnalazione, da parte del dirigente, va fatta entro i 10 giorni successivi al predetto termine ovvero entro venerdì 16 febbraio 2018.

Area alunni

goccia calder vaso polipo testialberi

Articoli recenti

News ed eventi

Archivio news